27 aprile 2017

Vinoclic 300×250

Alla scoperta del gusto: IL SAGRANTINO (18 giugno)

Negli ultimi venti anni il Sagrantino ne ha fatta di strada. Da vitigno quasi sconosciuto è ormai noto a tutti gli appassionati grazie a un territorio, quello che gravita intorno a Montefalco, che ha saputo fare sistema. L’affermazione sui mercati di tutto il mondo ha però indotto tanti produttori a cimentarsi con la sua produzione, con esiti in gran parte dei casi tutt’altro che esaltanti: tanti vini “piacioni”, distanti anni luce dalle caratteristiche del vitigno, per una proposta che mai come in questi tempi è stata caratterizzata da una sperequazione in termini di qualità così grande.

Partendo da queste considerazioni, abbiamo pensato di organizzare un tour di una giornata a Montefalco per farvi conoscere le due realtà che a nostro avviso meglio rappresentano il Sagrantino. Da una parte la tradizione, quella portata avanti da Francesco Antano con la Fattoria Colleallodole, dall’altra l’innovazione rappresentata dalla Tenuta Bellafonte di Peter Heilbron, a indicare che si può percorrere una strada diversa senza snaturare questo vitigno. Saranno loro a guidarvi nella degustazione dei loro vini, illustrandovi le caratteristiche e le tecniche di vinificazione. Il primo appuntamento è con Francesco alle 11.30 circa, mentre nel primo pomeriggio ci aspetta Peter: in entrambi i casi, al termine della degustazione, potrete acquistare i vini al prezzo di cantina, un’occasione quanto mai ghiotta visto che si tratta di etichette di pregio.

Nel mezzo ci ritroveremo per il pranzo alla Country House Villa Selva del mitico oste Giorgione, noto personaggio televisivo e vero ambasciatore del territorio. La formula è quella del menù a prezzo fisso, con una serie di antipasti a buffet molto sostanziosi a cui faranno seguito un primo, un secondo e un dolce. Sono previsti pure piatti per vegetariani e celiaci, purché siano richiesti in anticipo. Acqua, vino e caffè sono inclusi.

Si parte da Roma alle 9 con un pullman da 35 posti che ci accompagnerà per tutto il percorso per riporarci a Roma verso le 19.30.

Il costo è di 60 euro (35 euro per i bambini fino a 10 anni) e prevede viaggio, degustazioni nelle due cantine e pranzo da Giorgione.

Per prenotazioni scrivere a corsi@lapecoranera.net; potete acquistare direttamente il viaggio cliccando qui, avendo così la certezza della partecipazione (in caso di presenza di bambini di età inferiore ai 10 anni, la loro quota di 35 euro verrà saldata al momento della partenza).

N.B.: il viaggio avrà luogo al raggiungimento di 20 partecipanti.

Potrebbero interessarti

Cantine Aperte (27 e 28 maggio)

Questo è un anno importante per la manifestazione che ha portato nelle cantine italiane milioni di visitatori; non solo...

Iscriviti alla newsletter


Seguici su Facebook

La Pecora Nera